seguici su:

+39 0522 27 13 94

Lun – Ven 8.30 – 17.00

back to top
a

Gennaio 2021

  /    /  Gennaio

In Italia l’attività di smaltimento degli apparecchi radiologici è soggetto a normative ben precise. La fase di ritiro del prodotto e conferimento deve essere affidata a trasportatori e centri raccolta/smaltimento autorizzati. Nel caso specifico degli apparecchi radiologici siamo di fronte a rifiuti speciali e per questo vanno trattati da società iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali con autorizzazione al trasporto dei rifiuti pericolosi Cat. 5. Infatti gli apparecchi radiologici di tipo odontoiatrico

Nella precedente news (parte2) abbiamo visto che il titolare di uno studio dentistico professionale può assumere il ruolo di RIR - Responsabile Impianto Radiologico, ora vediamo nelle altre realtà cosa cambia. -AMBULATORIO ODONTOIATRICO Nel caso dell'ambulatorio odontoiatrico o di un poliambulatorio in cui sia presente un'area odontoiatrica, quindi di una società (snc, sas, srl), ci possono essere tre differenti situazioni: l'esercente (legale rappresentante) è un odontoiatra, in questo caso

Nella precedente news (parte 1) abbiamo riportato la definizione di legge del RIR - Responsabile Impianto Radiologico, ora vediamo chi può assumere l’incarico di RIR nello studio dentistico, ambulatorio odontoiatrico o poliambulatorio. -STUDIO DENTISTICO: il titolare dello studio è contemporaneamente l'esercente (titolare dello studio professionale) e lo specialista (odontoiatra) che esegue l'esame radiodiagnostico, quindi potrà assumere il ruolo di RIR per gli apparecchi radiologici di tipo odontoiatrico (endorale, ortopantomografo, telecranio, come

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi