seguici su:

+39 0522 27 13 94

Lun – Ven 8.30 – 17.00

back to top
a

Dicembre 2020

  /  2020

L'entrata in vigore del D.Lgs. 101/2020 sulla radioprotezione ridefinisce il ruolo del Responsabile Impianto Radiologico anche all’interno dello studio dentistico. Con una serie di news vogliamo individuare il Responsabile di Impianto Radiologico (RIR) nello studio / ambulatorio odontoiatrico evidenziando requisiti e compiti per questa figura al fine di valutare le implicazioni civilistiche e penali. La nuova normativa definisce: Responsabile di impianto radiologico il medico specialista in radiodiagnostica

Entro quanto tempo occorre redigere il DVR? Ci sono delle scadenze per l'aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi? Ecco delle indicazioni precise che vi possono aiutare: entro 90 giorni dalla data inizio attività per le imprese di nuova costituzione entro 30 giorni dalla modifica lavorativa Il Documento di Valutazione dei Rischi, definito dal D.Lgs 81/08, deve adattarsi alle caratteristiche dell’azienda, sia in termini di contenuti che di periodicità

La normativa di sicurezza sugli estintori impone obblighi specifici e periodici di controllo. Il controllo periodico deve essere eseguito da una persona competente. In seguito si riporta una tabella di riassunto sulle periodicità di verifica e collaudo degli estintori

La Direttiva Europea 2013/59 Euratom interessa da vicino gli odontoiatri, poiché stabilisce le norme di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli delle radiazioni ionizzanti e quindi riguarda anche l’uso degli apparecchi radiologici (RX) di uso in odontoiatria. Ecco uno dei primi effetti dell’applicazione del nuovo Decreto Legislativo 101/2020 sulla radioprotezione che recepisce la Direttiva 2013/59 Euratom: la nuova legge introduce una differenza fra Esercente e Responsabile dell’Impianto Radiologico

E’ da poco entrato in vigore il D.Lgs. 101/2020 che attua la direttiva europea 2013/59/EURATOM. Il decreto disciplina, tra le altre cose, l’impiego degli apparecchi a raggi X (radiologici) in campo sanitario compreso ovviamente quello odontoiatrico. Il provvedimento stabilisce le norme fondamentali per la protezione dai pericoli dovuti alle radiazioni ionizzanti. Il D.Lgs. 101/20 abroga e sostituisce sia il D.Lgs. 230/95 e smi che il D.Lgs. 187/00

CONTROLLARE GLI ELEMENTI ESSENZIALI CHE IL CERTIFICATO DEVE CONTENERE Se il documento da verificare è un certificato UE, emesso ai sensi del Regolamento UE 425/2016 sui DPI da un organismo notificato, questo deve contenere almeno le seguenti informazioni: nome e numero di identificazione dell’organismo notificato; nome e indirizzo del fabbricante e, qualora la domanda sia presentata dal mandatario, nome e indirizzo di quest’ultimo; identificazione del DPI oggetto

Alla luce delle nuove norme per il contenimento del covid-19 emanate dal Governo comunichiamo quanto segue: La nostra Azienda e tutto il nostro Staff si sono organizzati, in ottemperanza al DPCM, per dare continuità al lavoro nel rispetto degli accordi e dei contratti in essere al fine di rispondere alle sue esigenze anche in questo momento di difficoltà. I nostri tecnici/consulenti sono stati informati e formati sulle misure

Covid-19: prorogata la consegna del MUD per effetto della pubblicazione del D.L. “cura Italia”, il decreto - legge 17 marzo 2020, n. 18 di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica (in Gazzetta Ufficiale del 17 marzo 2020, n.70). All’articolo 113: sono prorogati al 30 giugno 2020 i seguenti termini di: presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale

E’ stato convertito in Legge il DL 162/19 “Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonche’ di innovazione tecnologica“. Il documento conferma le modifiche al DPR 462/01 (denuncia e verifica impianto di terra) introdotte dalla prima stesura dell’articolo 36 “informatizzazione INAIL”: Art. 36 – Informatizzazione INAIL Al decreto del Presidente della Repubblica 22 ottobre 2001, n. 462, dopo l’articolo 7 è

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi