a

Lorem ipsum dolor sit amet. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis biben dolor dum auctor, nisi elit consequat ipsum, nec sagittis sem nibh id elit.

Follow us on Instagram

seguici su:

+39 0522 27 13 94

Lun – Ven 8.30 – 17.00

Scroll to Discover
back to top
a

Febbraio 2019

  /  2019

Il riconoscimento della professione sanitaria di osteopata è avvenuto con la legge Lorenzin 3/2018, prima la normativa italiana non contemplava la figura dell'osteopata come professionista sanitario, pertanto presso un centro medico potevano operare sui problemi di natura osteoarticolare solo medici e fisioterapisti. Tuttavia ad oggi la questione non è chiarita del tutto poiché non sono ancora usciti i decreti attuativi per definire i profili e un apposito corso

Era il 20 maggio 2012 quando il terremoto scosse l'Emilia rendendo inagibili molti stabili e fermando molte attività produttive, tra queste anche uno studio odontoiatrico nostro cliente che aveva sede nel centro storico di San Felice sul Panaro in provincia di Modena. Ci sono voluti 6 anni per ottenere prima i permessi a ricostruire, e poi per terminare i lavori. Lo studio odontoiatrico associato tuttavia non si è perso

Recentemente abbiamo eseguito campionamenti ed analisi per il monitoraggio microbiologico in ambienti di lavoro presso un'azienda ceramica nostra cliente in provincia di Modena. La tecnica utilizzata ha previsto l'impiego del SAS ovvero del campionatore d'aria per piastre a contatto (Rodac). I risultati ottenuti sono stati utilizzati per definire le classi di contaminazione dell’aria e quindi valutare il rischio per la salute e sicurezza dei  lavoratori dell’azienda.

IL DPCM 9 febbraio 2018 ha recepito l’Accordo Stato Regioni del 23.11.2017 riguardante l’individuazione del profilo professionale dell’Assistente di Studio Odontoiatrico (ASO). L’Assistente di Studio Odontoiatrico è l’operatore che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei clienti ed alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori. La qualifica di ASO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi